Trasferimento di embrioni congelati o vitrificati

Tale tecnica consiste nello scongelamento o devitrificazione degli embrioni non utilizzati in seguito ad un ciclo precedente di fecondazione in vitro allo scopo di ottenere una nuova possibilità di gravidanza

Frozen embryosCos'è il transferimento di embrioni congelati o vitrificati?

Tale tecnica consiste nello scongelamento o devitrificazione degli embrioni non utilizzati in seguito ad un ciclo precedente di fecondazione in vitro allo scopo di ottenere una nuova possibilità di gravidanza. A tal fine, la paziente riceverà un trattamento ormonale di preparazione endometriale.

Come viene realizzato il trasferimento embrionale?

Il trasferimento viene realizzato in sala operatoria e attraverso controllo ecografico addominale, allo scopo di depositare gli embrioni nel centro della cavità uterina ed ottenere quindi maggiori probabilità di gravidanza.

Quali embrioni vengono selezionati? Secondo quali criteri viene condotta tale selezione?

Gli embrioni ottenuti nell'ambito di un ciclo di FIVET vengono mantenuti in coltura per due o tre giorni fino al momento del trasferimento e quelli che fanno registrare i migliori criteri qualitativi vengono selezionati per essere trasferiti.

La legge spagnola vigente permette il trasferimento di un massimo di 3 embrioni. Tuttavia, al fine di ridurre il rischio di gravidanza multipla, generalmente viene effettuato il trasferimento di due embrioni. La decisione relativa al numero di embrioni da trasferire deve essere personalizzata per ciascuna coppia e i fattori da tenere in considerazione sono: età della donna, qualità degli embrioni e anamnesi riproduttiva, se del caso.

È un procedimento doloroso?

Il procedimento è analogo a quello effettuato in occasione di una visita di controllo ginecologica, può provocare disagio ma, generalmente, non è doloroso; tuttavia, nei casi in cui si prevede che l'attraversamento del collo uterino possa essere difficoltoso, il trasferimento può essere realizzato sotto anestesia.

Quali cure deve seguire la paziente dopo il trattamento?

Oltre ad assumere il farmaco prescritto dal medico, generalmente vengono raccomandati un paio di giorni di riposo e si consiglia di evitare qualsiasi sforzo sino all'ottenimento del risultato del test di gravidanza.

Qual è il destino degli embrioni che non vengono trasferiti?

Il destino degli embrioni che non vengono trasferiti dipende dalla qualità degli stessi. Gli embrioni che soddisfano dei requisiti minimi di qualità vengono vitrificati, mentre quelli di cattiva qualità vengono scartati.